Informazioni importanti su appuntamenti Marzo - Aprile

08 Marzo 2020

aggiornamenti emergenza coronavirus e disposizioni DPCM


Aggiornamento del 2/4/2020 ore 13.00

Comunichiamo che, in ottemperanza al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 Aprile e precedenti, al fine di contenere il diffondersi del virus Covid – 19, Promo Racing Srl comunica che sono sospesi e rinviati a nuova data che sarà comunicata non appena possibile, gli eventi previsti nel mese di Aprile 2020 di lunedì 6, Lunedì 13 e Giovedì 16.


Aggiornamento del 9/3/2020 ore 23.00

Comunichiamo che, in ottemperanza al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 Marzo e successivi, al fine di contenere il diffondersi del virus Covid – 19, Promo Racing Srl comunica che sono sospesi e rinviati a nuova data che sarà comunicata non appena possibile, tutti gli eventi previsti nel mese di Marzo 2020 ed in particolare 14, 15 e 30 Marzo 2020.


Aggiornamento del 9/3/2020 ore 17.35

Con la presente siamo a comunicare, in ottemperanza con il più recente DCPM e con la successiva circolare FMI emessa in data odierna, l'annullamento della manifestazione agonistica Trofeo Lorenzo Ghiselli programmata per il weekend del 21 e 22 Marzo presso il circuito del Mugello.

 

Aggiornamento del 8/3/2020 ore 22.25

Cari amici,
vista la gravità della situazione, che ovviamente stiamo monitorando attentamente insieme a tutte le parti coinvolte, vogliamo condividere con voi alcuni aggiornamenti che riguardano gli appuntamenti delle prossime settimane:

Attualmente il fatto che la Toscana, non sia stata definita zona rossa, ci consente di portare avanti le attività programmate nel breve periodo con specifici correttivi e attenzioni in ottemperanza con l’ultimo DPCM ufficializzato in data 8 Marzo ma anche con possibili limitazioni imposte da una recente disposizione del Presidente della Regione Toscana che impone quarantena fiduciaria a chi si reca in Toscana, e quindi anche in Mugello, dalla Lombardia e dalle altre quattordici province dichiarate zona rossa.

Tenendo conto però che la situazione è in continua evoluzione, ciò ci induce a rimanere vigili e a tenervi costantemente informati sugli sviluppi dei prossimi giorni, quando avremo indicazioni più chiare da parte delle Autorità competenti. Tutto questo per garantire il rispetto delle normative ma soprattutto salvaguardare la salute vostra e di tutti gli operatori.